Il presente sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie, la presa visione e l'accettazione della relativa informativa.

Valeria Bolani

Paroliera

Laureata in Filosofia all’Università di Padova nel 1971 con 110/110, è autrice di testi teatrali e di canzoni (iscritta alla SIAE).
Insegnante di Lettere nelle scuole medie di Padova dal 1971 al 2004, nell’ambito scolastico ha condotto tra l’altro laboratori di scrittura creativa, poesia e teatro, ha allestito spettacoli musicali e teatrali scrivendone i copioni e curandone la regia.
Sempre in ambito scolastico ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti in vari concorsi sia a livello locale che a livello nazionale, tra i quali i seguenti:

  • nel 2000 Primo premio al Concorso letterario della prima Maratona di Sant’Antonio a Padova con il testo della canzone “Freccia leprotto magico”, dedicata alla mascotte della manifestazione
  • nel 2008 segnalazione al Concorso nazionale Musica per un manifesto per l’Europa a Senigallia con la canzone “Fratelli d’Europa”.

Dal 1999 al 2014 ha collaborato come autrice di testi ed organizzatrice di manifestazioni teatrali e musicali col Progetto Over Tour (rete di scuole della provincia di Padova per la promozione della musica corale e strumentale tra gli alunni e gli studenti dalla scuola dell'infanzia agli istituti superiori, sotto la direzione di Gian Pietro Pendini).

Ha partecipato, in veste di autrice del testo, a diversi concorsi nazionali di canzoni per bambini:

  • all’Ambrogino d’oro a Milano nel 2009 con la canzone “Bus bus piedibus”;
  • all'Ambrogino d'oro a Milano nel 2011 con la canzone “La tiritera del teketakaket”;
  • al Bimbofestival a Milano nel 2010 con la canzone “Buffi baffi di cioccolata”;
  • prima classificata e premio per il miglior testo al Bimbofestival a Milano nel 2013 con la canzone “Play jouer vuol dir giocare”;
  • al Bimbofestival a Milano nel 2014 con la canzone “I dodici dolci del mio papà”;
  • al Bimbofestival a Milano nel 2015 con la canzone “La tarantella di Carosello";
  • seconda classficata  al Bimbofestival a Milano nel 2017  con la canzone "Kekemba chi è?".
    Le  canzoni succitate sono  inserite nelle compilation dei CD delle relative manifestazioni.
  • A "Canzoni e colori" a Pollenza (Macerata) nel 2014 con la canzone “Dammi il cinque ho fatto il goal”.
    La musica di tutte le canzoni sopra citate è opera di Gian Pietro Pendini.
  • Al 57° Zecchino d’oro nel 2014 con la canzone “L’orsacchiotto dall’oblò", di cui ha scritto il testo con musica di Chiara Mario, inserita nel relativo CD della manifestazione.
  • Al 61'Zecchino d'oro nel 2018  con la canzone "Napoleone va in pensione", che è  tra le 12 selezionate (tra le 540 canzoni iscritte in concorso), di cui ha scritto il testo musicato da Alessandro Visintainer. La manifestazione si terrà tra novembre e dicembre del 2018.

Dall’anno 2010 collabora con Chiara Mario, direttrice del Coro Nuove Armonie, anche per i testi delle messe in scena delle attività del coro:

  • nell’a.s. 2010/2011 ha curato la versione ritmica in italiano di cinque canti;
  • nell’a.s. 2011/2012 ha scritto il “libretto”(le parti cantate e recitate) dell’operina originale “La vera storia del Barbasucon… e di una padella”, premiata nel marzo del 2012 al Concorso della Regione Veneto per la valorizzazione della cultura veneta;
  • nell’a.s. 2012/ 2013 ha scritto il testo dei canti e della parte narrativa della rappresentazione originale “Il sorriso rubato” (oltre che la versione ritmica in italiano di un canto in tedesco per il concerto di Natale e di un canto  inserito nella messa in scena di un’operina);
  • nell’a.s. 2013/ 2014  ha contribuito alla stesura  dei testi dei canti e del copione di “Storie di fate e di fantasmi in musica”.
  • nell’a.s. 2014/2015 ha contribuito alla stesura  dei testi dei canti e del copione di “La rivoluzione di Cacioland”.
  • nell'a. s. 2017 ha curato la versione in italiano di  due canti di Arvo Pärt.

Dal 2005 ha fatto parte come corista di Corincanti, un laboratorio corale della scuola media di Albignasego e dal 2010 ad oggi fa parte del coro dell’Agemus come contralto.

Dalla fine degli anni ’90 ad oggi segue corsi e stage di danza (salsa, merengue e  tango argentino).
Ha scritto i testi di  alcuni tanghi in spagnolo ed in italiano su musica di M. Chibbaro, arrangiati da F. Notaro e cantati da Alberto Polése (cantante italo - argentino dell’ “Orchesta Caminito”).

Ha scritto diverse canzoni in stile cantautorale in collaborazione con diversi musicisti (come A. Iannello,  M. Furlan e altri).

Per contatti:

Su facebook: Valeria Bolani
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

nuovearmonie.jpg